Continua la sperimentazione del “Progetto didattico Studente-atleta di alto livello” per l’anno scolastico 2021-2022: un programma sperimentale per una formazione di tipo innovativo destinato a studenti-atleti di alto livello – è questa l’opportunità offerta alle scuole (istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritari del territorio nazionale), con il Decreto ministeriale 279 del 10 aprile 2018.

Per l’anno 2020-2021, sono stati 1.584 gli Istituti scolastici che hanno presentato la richiesta di adesione al Progetto sperimentale per 14.302 studenti, di cui 61 impegnati in sport paralimpici, sostenuti da 5.442 tutor scolastici e da 5.843 tutor sportivi. I numeri dell’adesione
Nonostante le criticità indotte dall’emergenza epidemiologica, la corrente annualità ha fatto registrare un incremento del numero di studenti per i quali è stata chiesta l’adesione al Progetto.

Obiettivi del programma: Il programma crea le condizioni per superare le criticità che nascono durante il percorso scolastico degli studenti-atleti, soprattutto le difficoltà nella regolare frequenza delle lezioni. L’obiettivo è dare sostegno e supporto alle scuole per promuovere concretamente il diritto allo studio e il successo formativo anche di questi studenti.

Requisiti: I requisiti contenuti nell’ “Allegato 1: requisiti” alla presente nota, necessari per individuare lo Studente-atleta di alto livello ai fini dell’adesione al Progetto, sono stati elaborati e condivisi con la una commissione della quale fanno parte rappresentanti del MIUR, del CONI, del CIP, di Sport e salute S.p.A.. Nell’ambito dei lavori della Commissione si è, inoltre, promosso un confronto con le Federazioni sportive nazionali (maggiormente coinvolte nel Progetto) per un’ulteriore verifica ed aggiornamento dei requisiti sportivi e dei relativi tempi di acquisizione e certificazione.

L’adesione: Possono aderire gli istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritari dove siano frequentanti studenti-atleti di alto livello. L’adesione prevede una procedura on line che gli Istituti scolastici devono seguire dopo aver ottenuto la documentazione da parte degli atleti. Conclusa la fase di adesione dello Studente atleta alla sperimentazione, l’Istituzione scolastica può dare avvio al Progetto Formativo Personalizzato, pur in attesa della comunicazione di validazione. La citata procedura per la presentazione delle domande di adesione al Progetto per il corrente anno scolastico si apre il 28 settembre e resta attiva fino al 30 novembre 2021, salvo il verificarsi di particolari situazioni che impongano la maturazione dei requisiti per l’accesso al Progetto in un momento successivo a quello della scadenza fissata. Tutte le attività inerenti al Progetto in esame restano in vigore fino alla conclusione degli esiti dell’anno scolastico 2021/2022 e devono essere certificate dal Consiglio di classe, anche ai fini dell’ammissione all’anno scolastico successivo, ovvero all’esame di Stato conclusivo del corso di studio (articolo 3 del decreto n. 279 del 2018).

Modulistica necessaria: Gli studenti/atleti in possesso dei requisiti necessari, devono produrre la certificazione su carta intestata della propria Federazione Sportiva o Disciplina Sportiva Associata di riferimento. Tale certificazione deve contenere i dati dello studente/atleta, il numero del requisito di ammissione (vedere allegato ‘Requisiti’), i dati del tutor sportivo, secondo un modello allegato alla presente nota (Allegato 2: Modello certificazione).

Una volta in possesso della certificazione, lo studente/atleta compila il Modulo Google (link presente in questa pagina), nel quale inserisce tutti i dati necessari e al quale allega direttamente la certificazione (di cui sopra) in formato pdf.

Una volta ricevuto il Modulo Google con la certificazione, la scuola comunica i dati ai coordinatori di classe: nei consigli di classe che si terranno dal 16 al 23 novembre verranno nominati i tutor scolastici e verrà stilato il Piano Formativo Personalizzato per ogni studente/atleta.

Tempistiche: Dato che l’iter per la raccolta della documentazione e per il caricamento delle domande nella piattaforma dedicata, per l’approvazione dei PFP nei consigli di classe e per la vidimazione digitale di tutta la documentazione da parte del Dirigente Scolastico ha dei tempi tecnici, il link per la presentazione delle domande resterà attivo fino al 15 novembre 2021.

Dopo tale data eventuali domande dovranno essere inviate direttamente alla responsabile del progetto, prof.ssa Lucchetta Barbara (barbara.lucchetta@tronzanella.edu.it) e saranno oggetto di valutazione anche nell’ambito della Commissione per la valutazione, il monitoraggio e il coordinamento del Progetto a livello nazionale.

Allegato1_REQUISITI.pdf (62 download)

 

Allegato2_Modello_certificazione.pdf (72 download)

 

Allegato2_Modello_certificazione.docx (53 download)

 

LINK MODULO GOOGLE

Top